Home » Piante aromatiche da balcone, scegli la più adatta ai tuoi gusti

Piante aromatiche da balcone, scegli la più adatta ai tuoi gusti

  • Casa

Hai già letto il nostro articolo su come creare un orto sul balcone? Troverai tutte le dritte per averne uno in  pochi semplici passi.  Ora però scopriamo insieme nello specifico quali sono le piante aromatiche da balcone da coltivare in vaso per abbellire i nostri terrazzi.

Iniziamo dicendo che le
erbe aromatiche sono la soluzione giusta per chi desidera avere un balcone profumato in tutte le stagioni, per chi è un appassionato di cucina e per chi vuole creare composizioni particolari per abbellire la casa. Inoltre queste piante sono facili da coltivare e ti daranno molte soddisfazioni. In aggiunta le piante aromatiche sono un ottimo aiuto anche contro le zanzare.

Basilico

Sentite già il suo inconfondibile profumo?

Il basilico è un must della nostra cucina e non può mancare sui nostri balconi. Il basilico è una pianta facile da coltivare, se si compra la piantina già fiorita basta travasarla in un vaso di terracotta. Ha bisogno di molto sole, per questo il consiglio è di sistemare il vaso in un luogo esposto. 

Conosci il servizio
di plant sitting dei Botamici?

Attenzione, in estate il sole potrebbe seccare in fretta il terreno e danneggiare le sue foglioline, il consiglio è di innaffiare più spesso (Se non sai come bagnare le piante mentre sei in vacanza noi ti spieghiamo diverse strategie).

Consiglio botamico: spezzettate il basilico sempre con le mani e non con il coltello.

Prezzemolo

Non tutti sanno che  è un vero toccasana: possiede proprietà depurative, diuretiche, digestive e antireumatiche, contrasta il senso di stanchezza, e viene utilizzato anche come rimedio naturale per la pressione alta, ma anche per chi soffre di ipertiroidismo.

Il prezzemolo si presta ad essere coltivato in vaso, ma attenzione a lasciare il terriccio sempre molto umido e non  troppo esposto al sole.

prezzemolo
prezzemolo

Prezzemolo

Non tutti sanno che  è un vero toccasana: possiede proprietà depurative, diuretiche, digestive e antireumatiche, contrasta il senso di stanchezza, e viene utilizzato anche come rimedio naturale per la pressione alta, ma anche per chi soffre di ipertiroidismo.

Il prezzemolo si presta ad essere coltivato in vaso, ma attenzione a lasciare il terriccio sempre molto umido e non  troppo esposto al sole.

Origano

È un pilastro della cucina mediterranea, chi non lo ha mai mangiato su una buona pizza marinara? È tra le migliori piante aromatiche da balcone perché l’altezza può variare tra i 30 e gli 80 cm. 

Per far si che le sue foglioline siano davvero profumate è importante che sia baciata dal sole, venga bagnata in maniera regolare (non lasciare che il suo terriccio si secchi del tutto), ma senza  abbondare con l’acqua

Una volta raccolto per essere utilizzato nelle nostre pietanze, l’origano deve essere essiccato in maniera del tutto naturale, lasciandolo esposto al sole, tramite un essiccatore domestico o anche con l’utilizzo di un forno ventilato.

Consiglio botamico: Potete coltivare l’origano nello stesso vaso insieme alla salvia o al rosmarino.

Salvia

È una pianta sempreverde che coltivata in vaso ha bisogno solo di una buona esposizione al sole e poca acqua. Esistono diverse varietà di salvia, la più diffusa è la Salvia officinalis.

Potete utilizzare le foglie di salvia per i vostri piatti sia fresche, strappandole sempre con le mani e non con il coltello, sia essiccate magari per preparare un mix di erbe aromatiche insieme ad altre piantine che avete sul balcone (es. origano, rosmarino). 

salvia piante aromatiche da balcone
Come ti possono aiutare i
Botamici?
salvia piante aromatiche da balcone

Salvia

È una pianta sempreverde che coltivata in vaso ha bisogno solo di una buona esposizione al sole e poca acqua. Esistono diverse varietà di salvia, la più diffusa è la Salvia officinalis.

Potete utilizzare le foglie di salvia per i vostri piatti sia fresche, strappandole sempre con le mani e non con il coltello, sia essiccate magari per preparare un mix di erbe aromatiche insieme ad altre piantine che avete sul balcone (es. origano, rosmarino). 

Potete utilizzare inoltre le foglie essiccate di salvia per impacchi e tisane, sono d’aiuto per depurare il proprio corpo e per dolori del ciclo mestruali.

Consiglio botamico: Avete mai provato la salvia fritta? Sarà necessario lavare bene le foglie di salvia, impanarle con una pastella preparata con acqua, olio e farina di ceci e infine friggerle in olio bollente. Sono perfette per un aperitivo tra amici.

rosmarino piante aromatiche da balcone

Rosmarino

È una pianta sempreverde perenne e per questo si presta bene per essere coltivato anche in inverno ed è molto resistente alla siccità.

Per avere del rosmarino in vaso sul nostro balcone basterà esporlo al sole, bagnarlo ogni 2-3 giorni nei periodi più caldi (d’inverno invece basterà innaffiarlo solo quando il terreno sarà molto asciutto).

Consiglio botamico: versate un cucchiaio di rosmarino in una tazza di acqua bollente, lasciate riposare una decina di minuti o poco più, filtrate bene l’acqua e consumatelo dopo i pasti: aiuterà la digestione e favorirà il riposo notturno.

Menta

Esistono diverse varietà di menta: piperita, la romana, la mentuccia e l’acquatica.

Per iniziare a coltivare questa pianta sul nostro balcone è importante scegliere il vaso giusto, perché la menta tende a crescere abbastanza (consigliamo un vaso di 40 – 45cm)

È importante innaffiare il terreno regolarmente, facendo attenzione a non bagnare le foglioline.

 

Menta
Menta

Menta

Esistono diverse varietà di menta: piperita, la romana, la mentuccia e l’acquatica.

Per iniziare a coltivare questa pianta sul nostro balcone è importante scegliere il vaso giusto, perché la menta tende a crescere abbastanza (consigliamo un vaso di 40 – 45cm)

È importante innaffiare il terreno regolarmente, facendo attenzione a non bagnare le foglioline.

 

Consiglio botamico: pensando alla menta è d’obbligo il collegamento con un buon Mojito.

Come prepararlo? 20 ml di succo di limone o lime, 2 cucchiaini di zucchero di canna e qualche rametto di menta (non solo le foglioline). Pestate il tutto e aggiungete ghiaccio tritato, limonata e acqua tonica. Per la versione alcolica sostituite la limonata con il rum bianco.

Abbinate il vostro Mojito con la salvia fritta così farete un figurone con i vostri amici grazie alle vostre piante aromatiche che avete a portata di mano sul balcone.

Ora hai tutte le informazioni necessarie per creare il tuo angolo di piante aromatiche da balcone, ma ovviamente devi prendertene cura sempre. Ricorda che quando non puoi perché sei in viaggio ci siamo noi Botamici, i tuoi plant sitter di fiducia.