Home » I fiori per la festa della donna senza più segreti

I fiori per la festa della donna senza più segreti

Con l’avvicinarsi dell’8 marzo molte persone sono ancora in dubbio sull’acquisto dei fiori per la festa della donna. L’occasione è di quelle importanti, quasi come la scelta delle migliori composizioni per il matrimonio, e per questa ragione serve sapere muoversi bene tra le tutte le opzioni disponibili. Anche in questo caso, proprio come quando si regalano i fiori ad un uomo, però bisogna fare attenzione al messaggio che vogliamo comunicare.

La classica mimosa

La mimosa è il più tradizionale tra fiori per la festa della donna. Un simbolo che venne scelto nel 1946 per celebrare la Giornata internazionale della donna e da allora non è mai stato più abbandonato. Una decisione legata anche alla sua caratteristica fioritura poco prima dello sbocciare della primavera e al suo colore giallo acceso che porta con sé un forte senso di allegria e vivacità, ma allo stesso tempo simboleggia la forza e la femminilità. Per chi non si accontentasse di una scelta in sicurezza, che però paga il prezzo di una scarsa originalità, esistono tante altre alternative interessanti

Mimosa fiori per la festa della donna

Simboli femminili

Le dalie rappresentano bene la delicatezza grazie alla struttura dei loro petali, allo stesso tempo però sono anche resistenti e forti. Ottimi fiori per la festa della donna perché capaci di racchiudere assieme diverse sfaccettature dell’universo femminile. Un regalo che sarà molto apprezzato da persone che amano la raffinatezza e il buon gusto. Perfetto per le mamme o per quelle che a breve lo diventeranno, l’azalea è un altro dei grandi simboli della femminilità e allo stesso della forza delle donne.

Ti amo con un fiore 

Un altro classico apprezzato dal pubblico femminile è il tulipano. Un fiore molto primaverile che riesce ad accomunare eleganza e allegria. Si può puntare al colore rosa nel caso di una persona che si ama oppure andare sul rosso per un sentimento più passionale. La petunia invece è perfetta per rivelare un sentimento di amore che non era mai stato espresso prima. Altrimenti si può rimanere sulla classica rosa rossa per andare a colpo sicuro e non rischiare di essere fraintesi.

Come suggellare un’amicizia

Tornando sul tulipano non si devono però dimenticare le altre sfaccettature a seconda del colore. Il bianco comunica un profondo senso di stima, mentre il giallo è perfetto nel caso di amicizia. Sullo stesso stile è anche il girasole, capace di strappare un sorriso a ogni persona. Se i fiori per la festa della donna sono indirizzati a un’amica, probabilmente non c’è scelta migliore della gerbera: nella tonalità arancione comunica un senso di gioia e vivacità.

Purezza e stima

Se la gerbera ha colore bianco viene associata invece al candore umano. Rimanendo nel mondo della purezza d’animo anche la gardenia può essere regalata a una persona verso cui si prova un profondo rispetto. Allo stesso modo la camelia, in particolare quella di colore bianco, suggerisce un grande sentimento di ammirazione, collegato a un senso di grazia ed eleganza. Se si punta però ancora più in alto ecco che può arrivare in soccorso il giglio, simbolo per eccellenza della purezza più assoluta, ma anche della nobiltà d’animo.