Home » Come creare un orto sul balcone in pochi passi

Come creare un orto sul balcone in pochi passi

  • Casa

Immagina come sarebbe bello poter uscire sul tuo balcone e raccogliere la tua verdura preferita… Ma chi dice che non si possa fare? Creare un orto sul balcone è più facile di quello che pensi e con qualche piccolo consiglio (e gli attrezzi giusti che puoi trovare qui) potrai cimentarti anche tu in questa avventura green

Abbiamo visto cosa piantare a marzo sul balcone per trasformarlo in un angolo fiorito ma non vogliamo fermarci qui, la vera sfida è avere un piccolo orto in balcone. Prima di iniziare dobbiamo assicurarci di rispettare alcune semplici regole.

Conosci il servizio
di plant sitting dei Botamici?

Il vaso

La scelta del vaso è fondamentale per assicurare il corretto sviluppo delle radici e la crescita della nostra pianta. Accortezza che non può essere trascurata sono i fori di drenaggio per evitare ristagni di liquidi. Sfodera la tua creatività, possiamo usare qualunque oggetto come vaso, da cassoni di legno a vecchie pentole o anche pallet perfetti per lo sviluppo di orti verticali.

Vaso

Drenaggio

Prima di riempire i vasi con il terriccio ti consigliamo di posizionare sul fondo un materiale grossolano che permetta un deflusso dei liquidi. Possiamo usare vecchi vasi rotti, ghiaia, sassi, argilla

Terriccio e concimazione

Il terriccio deve essere di ottima qualità e specifico per la tipologia di pianta che andrete a trattare . Quello per piante aromatiche ad esempio contiene già sabbia per migliorarne il drenaggio. È possibile acquistare terriccio già concimato (Qui trovi un nostro consiglio su quale acquistare), scelta più pratica soprattutto se siete alle prime armi con l’orto sul balcone.

Ultimo punto: Ricordatevi che l’esposizione è fondamentale, la migliore? Sud-ovest e Sud- Est, evitando così le ore più calde della giornata.

Adesso siete pronti per iniziare! Ecco i 6 ortaggi più facili coltivare sul vostro balcone.

Lattuga orto sul balcone

Lattuga

Perfetta per il trapianto tra marzo e aprile e già dopo poco più di 1 mese sarà pronta. Essenziale che il contenitore sia alto 20-30 cm. Potrete avere insalata freschissima fino all’autunno.

Pomodori

Chi vuole provare per la prima volta a coltivare un frutto parte dal pomodoro. Di facile gestione, basterà tenerlo in una zona ben soleggiata per almeno 4h al giorno, e rifornirsi di bastoncini per legare la pianta man mano che crescerà. Dopo 2 mesi avrete i primi frutti. Consigliamo i pomodorini piccadilly o tondi, meno ingombranti e che richiedono meno acqua.

Pomodori

Chi vuole provare per la prima volta a coltivare un frutto parte dal pomodoro. Di facile gestione, basterà tenerlo in una zona ben soleggiata per almeno 4h al giorno, e rifornirsi di bastoncini per legare la pianta man mano che crescerà. Dopo 2 mesi avrete i primi frutti. Consigliamo i pomodorini piccadilly o tondi, meno ingombranti e che richiedono meno acqua.

Fragole

Fragole

Insieme al pomodoro è il frutto più comune per l’orto in balcone. Con un vaso di 40-50 cm di profondità potrete avere un ottimo risultato, e in 70 giorni godere del vostro frutto preferito. Da non sottovalutare, i fiori di questa pianta sono bianchi e profumatissimi

Come ti possono aiutare i
Botamici?

Fragole

Insieme al pomodoro è il frutto più comune per l’orto in balcone. Con un vaso di 40-50 cm di profondità potrete avere un ottimo risultato, e in 70 giorni godere del vostro frutto preferito. Da non sottovalutare, i fiori di questa pianta sono bianchi e profumatissimi

Fragole
piante aromatiche orto sul balcone

Erbe aromatiche

Non possono mancare basilico, salvia, rosmarino e menta. Il basilico necessità di molta acqua e va protetto in estate dal sole diretto che potrebbe bruciargli le foglie. La menta è una pianta infestante, vi consigliamo un vaso di medie dimensioni, meglio se da sola ( sapevi che la menta è perfetta contro le zanzare? Ne abbiamo parlato qui). Salvia e rosmarino reggono anche le temperature più rigide, e potrete godere del loro profumo tutto l’anno. 

Erbe aromatiche

Non possono mancare basilico, salvia, rosmarino e menta. Il basilico necessità di molta acqua e va protetto in estate dal sole diretto che potrebbe bruciargli le foglie. La menta è una pianta infestante, vi consigliamo un vaso di medie dimensioni, meglio se da sola ( sapevi che la menta è perfetta contro le zanzare? Ne abbiamo parlato qui). Salvia e rosmarino reggono anche le temperature più rigide, e potrete godere del loro profumo tutto l’anno. 

piante aromatiche orto sul balcone

Carote

Usa vasi o contenitori profondi almeno 30 cm. È consigliabile usare terriccio molto leggero.

Carote

usa vasi o contenitori profondi almeno 30 cm. È consigliabile usare terriccio molto leggero.

Melanzane orto sul balcone

Melanzane

Scegli contenitori profondi almeno 40/50 cm e larghi circa 30/40 cm e posizionali al sole, dopo esserti assicurato che siano ben drenati e che l’acqua non ristagni.

Melanzane

Scegli contenitori profondi almeno 40/50 cm e larghi circa 30/40 cm e posizionali al sole, dopo esserti assicurato che siano ben drenati e che l’acqua non ristagni.

Melanzane orto sul balcone