Home » I 7 consigli sui fiori per il matrimonio

I 7 consigli sui fiori per il matrimonio

I fiori per il matrimonio sono estremamente importanti per rendere unico il giorno del tuo SI. 

La scelta dei fiori del matrimonio non è una cosa semplice, bisogna tener conto non solo dei gusti personali e di un eventuale tema del matrimonio, ma anche della stagionalità e del budget. 

Ecco perché abbiamo pensato ad una mini-guida con 7 pratici consigli per valorizzare al massimo gli addobbi floreali nel giorno del tuo matrimonio. 
1.Affidatevi ad un professionista 

Per la scelta dei fiori per il giorno del matrimonio è imprescindibile affidarsi ad un professionista. I fiori necessitano di essere preparati con cura e solo un buon fioraio è in grado di darvi i consigli giusti anche in termini di budget. Con qualche mese di anticipo scegliete il fioraio a cui voler affidare il giorno del vostro matrimonio e insieme, magari facendo anche un sopralluogo della location date vita al vostro progetto floreale. 
2.Tenete conto della stagionalità 

Ci sono diverse cose alle quali stare attenti quando si iniziano a scegliere i fiori per il matrimonio, ma un elemento imprescindibile per avere fiori al massimo della loro bellezza quel giorno è la stagionalità. 

Ecco qualche idea per ogni stagione: 

  • Primavera: fresia, rosa, mughetto, orchidea, gerbera; 
  • Estate: magnolia, giglio, rosa, girasole, peonia; 
  • Autunno: ortensia, margherita, garofano; 
  • Inverno: iris, camelia, tulipano, stella di Natale, bucaneve. A questi si possono poi aggiungere alcuni fiori che è possibile reperire tutto l’anno come la calla o il tulipano. 
Mazzi misti fiori per matrimonio

3.Iniziate dalla location 

Rito civile o religioso? Elemento importante per la scelta dei fiori del matrimonio è la location dove si svolgerà la cerimonia. Prima di tutto cercate di capire come sfruttare al massimo tutti gli spazi e gli angoli che vorreste abbellire insieme al vostro fioraio
4.Il bouquet della sposa 

I fiori del bouquet della sposa hanno un ruolo fondamentale e non possono essere lasciati al caso. 

I fiori del bouquet non solo devono essere coordinati ai fiori dell’allestimento sia per colore che per tipologia, ma devono abbinarsi alla perfezione all’abito da sposa. 

Potresti infatti decidere di avere un bouquet classico dalla forma arrotondata, oppure un fascio di fiori, molto di tendenza sono anche i bouquet modello borsetta; insomma c’è molto tra cui scegliere, il consiglio “botamico” è di non avere fretta e di scegliere con cura e pazienza il bouquet. 

Curiosità: la tradizione vuole che sia lo sposo, o la sua mamma a regalare il bouquet.

5.Coordinate i fiori allo stile 

Ogni matrimonio ha un suo stile particolare, dettato principalmente dalla personalità degli sposi. 

La scelta dei fiori ricadrà quindi anche sul tipo di evento che si vorrà creare. Se la tua cerimonia sarà in stile country i fiori che più si addicono sono quelli di campo come i papaveri o la camomilla. 

Per una cerimonia classica ed elegante, ricercata e signorile niente è meglio di ortensie e peonie. 

Attenzione però, il “consiglio botamico” è di non esagerare con i colori, mai abbinare più di due colori al bianco.

6.Fiore all’occhiello per lo sposo 

Attenzione, c’è una regola principale da rispettare: se lo sposo decide di non indossare il fiore all’occhiello, nessun altro ospite dovrà farlo. Il fiore all’occhiello dello sposo, di solito deve essere abbinato al colore del bouquet della sposa ma può anche essere un unico fiore bianco, molto delicato, che si abbini bene anche allo stile del vestito, ad esempio: una rosa, una gardenia o il mughetto. 

Consiglio botamico”: se il vestito dello sposo non prevede l’asola, vi è la possibilità di avere una piccola calamità sul fiore. State tranquilli, non c’è il rischio di rovinare il vestito!

 

Fiori per matrimonio occhiello uomo

7.Non dimenticate i dettagli 

Soprattutto al ristorante, i fiori possono avere un ruolo centrale non solo nell’allestimento della sala, ma anche per il tableau mariage o per uno spazio dedicato alle foto. 

Non vi piacerebbe avere una parete fiorita dove poter scattare selfie e foto con amici? Oppure le vostre iniziali giganti ricoperte di fiori? 

Per i tavoli cercate di creare armonia tra il centrotavola e il segnaposto cercando di richiamare i fiori che avete scelto ad esempio nel bouquet. Per il tavolo è molto importante evitare fiori troppo profumati che potrebbero infastidire gli ospiti durante il pranzo.

Allora ti sono piaciuti i nostri 7 consigli per scegliere i fiori del matrimonio ? Per tante altre dritte su come scegliere i fiori giusti per ogni occasione, come ad esempio quando si devono regalare a un uomo,  o su come curare le tue piante corri a leggere altri articoli della botamici family. 

P.S Ricorda che se non sai a chi lasciare le tue piante mentre sei in viaggio di nozze ci siamo noi di botamici a prendercene cura. 

Non esitare a contattarci.